Il cuoco di stagione: le migliori ricette con ingredienti estivi e primaverili. Parte 1

Il cuoco di stagione: le migliori ricette con ingredienti estivi e primaverili. Parte 1

Quando arrivano belle giornate calde non viene tanta voglia di cucinare ricette complicate ed a volte nemmeno di mangiare: c’è voglia di stare all’aria aperta, di uscire, di andare al mare…. Così succede che si mangia male. Orari sbagliati, cibi da strada, panini e surgelati a volontà: passare quasi metà dei mesi dell’anno mangiando così non è certo salutare! Il buon cibo preparato a casa è sempre la scelta migliore. Ecco una serie di ricette facili e veloci da preparare, con ingredienti freschi per cucinare e mangiare…senza sudare! Queste sono alcune ricette che potete seguire se volte rimanere in forma e mangiare cibi freschi di stagione:

Spaghetti alle pesche

Si avete capito bene: pesche. È una piatto di pasta dai sapori delicati e freschi: si fanno soffriggere le pesche tagliate a pezzetti con olio d’oliva, sale e curcuma. Ogni tanto provato il soffritto per vedere se le pesche sono troppo acerbe e non esce fuori un sapore acidulo: in questo caso dovrette aggiustarlo, magari con una goccia di concentrato di pomodoro o un pizzico di zucchero. È un piatto facile da fare se avete pesche mature a disposizione che stupirà tutti. Quando la pasta è pronta saltatela in padella con le pesche ed aggiungete menta e pepe nero.

Insalata greca

Un piatto “esotico”, saporito e facile. Tagliate a pezzetti formaggio feta, pomodori, cipolle rosse, cetriolo, peperone, aggiungete olive nere denocciolate, abbondante olio d’oliva, sale ed origano.

Hummus al curry

Dalla Grecia spostiamoci in Medio Oriente: l’hummus è una crema di ceci che forse avete mangiato da qualche kebbabaro. È molto buona e sostanziosa e si fa in un attimo. Saltate in padella dei ceci (anche quelli in scatola vanno bene) con aglio, curcuma e curry, mettete tutto nel frullatore aggiungete qualche pezzetto di zenzero, qualche goccia di limone. La ricetta originale prevede anche crema di sesamo ma se non l’avete non proeccupatevi perché l’hummus sarà buonissimo lo stesso. Aggiungete acqua se preferita una consistenza più fluida. La nostra è una versione un poco più speziata che sorprenderà i nostri amici. Servitela su crostini di pane, focacce, piadine o tortillas.

Frisella/Fresa al pomodoro

Un piatto velocissimo e fresco, tipico della cucina povera del Sud. Si comprano le friselle o freselle o frese (il nome dipende dalla Regione, il nome più usano fuori dal Sud è quello salentino di frisella), che non è altro che pane duro cotto in forno (un tempo si faceva per conservarlo a lungo), e poi si bagnano con acqua, si condiscono con olio d’oliva, sale, basilico, origano e pomodoro tagliato a cubetti. Una ricetta buonissima e semplicissima per la quale non dovrete accendere i fornelli.

Hamburger vegano “hawaiano”

Una ricetta anche questa veloce, semplice e particolare: si prede l’ananas, si taglia a fette e si mette sulla piastra ad arrostire, poi se mette nel panino insieme a pomodoro, lattuga, una fetta di formaggio da fondere sull’ananas caldo, salse a scelta.

2017-03-02T18:12:56+00:00Ricette|